• Negozi
  • Le nostre marche
  • Carta Club
  • Novità
  • Spesa e Famiglia
  • Contattaci

Tutto con le patate: fritte, pure e ricettine sfiziose

Aggiungi ai preferiti

  • Stampa

Economica, nutriente, versatile. La patata e tra i prodotti vegetali quello a cui sono dedicate il maggior numero di ricette e sicuramente uno dei piu consumati in Europa

FRITTE A PUNTINO

Le patate fritte sono un contorno diffuso in molti Paesi. Le piu classiche sono quelle tagliate a bastoncini che si ottengono sbucciando patate a pasta gialla non troppo vecchie, tagliandole a fette alte circa 1 centimetro e dividendo queste in bastoncini larghi un centimetro circa. Per ottenere fritture molto croccanti all'esterno i bastoncini vanno sciacquati in acqua fredda, strofinandoli con le mani per eliminare l'amido. Vanno poi asciugati bene prima di essere cotti. In alternativa ci si puo limitare a strofinarli in un tovagliolo per asciugare l'amido senza tuttavia lavarlo. In questo modo le fritte risulteranno piu morbide. Anche la cottura prevede due scuole di pensiero: semplice o doppia. Nel primo caso le patate vengono immerse in olio a 190 °C fino a cottura completa. Nel secondo le patate vengono prima cotte in olio a 185 °C per 6-7 minuti. Poi vengono scolate e asciugate su carta da fritti. Poco prima di servirle le si butta nuovamente nell'olio, questa volta a 195 °C per 2-3 minuti, in modo da farle dorare ed eventualmente gonfiare.  

 

PURE: UNA CREMA MONTATA

C'e chi ci aggiunge rossi d'uovo o formaggio grattugiato, ma il pure migliore si distingue per leggerezza e si ottiene con patate a pasta bianca farinosa, lessate con la buccia a puntino (anche in pentola a pressione calcolando 10 - 13' dal fischio secondo le dimensioni). Vanno poi sbucciate e passate caldissime al passapatate, lasciando cadere il passato in un tegame dove avrete messo un pezzo di burro. Unite sale quanto basta e un goccio di latte bollente. Montate il pure con le fruste aggiungendo latte bollente fino a ottenere la perfetta consiste   

 

 

RICETTE IN BREVE

Al cartoccio

Prendete delle grosse patate a pasta bianca, lavetele senza sbucciarle,avvolgetele in carta d'alluminio e cuocete in forno a 180 °C per circa un'ora. Servite con burro o panna acida,sale e pepe.

 

Dolcini di patate

Se dovesse avanzarvi della pasta da gnocchi (ricetta a sinistra), provate questi dolcetti:formate con la pasta dei bastoncini appena piu sottili di un dito mignolo,tagliateli a tocchetti di 4-5 centimetri,girateli attorno all'indice e sigillateli con una pressione di pollice e indice. Friggete in abbondante olio bollente,scolate e mettete in ogni dolcino un cucchiaino di marmellata. Servite tiepidi

 

Classiche, arrosto

Pelate e tagliate a spicchi 1 kg di patate e mettetele in un tegame adatto a contenerle in un unico strato.Unite 100 g di burro o 1/2 dl di olio,a scelta. Mettete sul fuoco e fate scaldare rigirando le patate perché si ungano su tutti i lati. Continuate la cottura in forno a 200 °C per 30-40'.

ENTRA IN

Tanti vantaggi per te!

Buoni sconto

Offerte su misura

Servizi esclusivi

Registrati

Non sei ancora registrato?

REGISTRATI ORA

La registrazione è completamente gratuita e ti dà diritto a numerose inziative e offerte riservate agli utenti registrati!