• Negozi
  • Le nostre marche
  • Carta Club
  • Novità
  • Spesa e Famiglia
  • Contattaci

La Cremecaramel in pentola a pressione

Aggiungi ai preferiti

  • Stampa

Un dessert per palati fini

Ingredienti per 4 persone: 6 uova (3 uova intere piu 3 tuorli); 150 g di zucchero (piu, eventualmente, quello per caramellare lo stampo); 1/2 litro di latte

 

Scegliete uno stampo che possa essere messo in pentola a pressione, oppure usate lo scodello apposito. Mettete le uova e lo zucchero in una ciotola e mescolate con una forchetta, quindi unite il latte,sempre mescolando, ma senza esagerare perché gli ingredienti si mescoleranno da soli durante la cottura e in questa fase e importante non incorporare aria. Versate il preparato nello stampo che avvolgerete nella carta d'alluminio in modo che il vapore della pentola a pressione non possa penetrarvi.

 

Mettete due dita d'acqua nella pentola a pressione, inserite lo stampo e verificate che l'acqua non raggiunga la tacca che indica il livello massimo, eventualmente, sollevate lo stampo e toglietene un po'. Chiudete e fate cuocere a fiamma medio bassa, abbassandola al minimo appena raggiunto il fischio.

 

Dopo 25 minuti dal fischio, spegnete, fate uscire il vapore, aprite la pentola ed estraete lo stampo. Fate raffreddare fuori dalla finestra per una mezz'ora, quindi eliminate la carta d'alluminio e tenete in frigorifero fino al momento di sformare e servire. Volendo potete far caramellare due cucchiai di zucchero nello stampo prima di versarci il preparato a base di uova: mettete lo zucchero nello stampo, bagnatelo completamente con poca acqua e mettete sul fuoco, senza mescolare, fino a che avra preso un bel color caramello. Fermate la cottura in acqua fredda e lasciate indurire prima di versare la crema.

 

Se lo stampo non e adatto a essere messo sul fuoco, potete invece preparare il caramello a parte, in un pentolino, e versarlo sulla crema dopo averla sformata. Bastera diluire lo zucchero con poca acqua bollente (occhio agli schizzi) dopo averlo caramellato e tolto dalla fiamma, in modo che non cristallizzi, ma conservi una consistenza sciropposa: iniziate con uno o due cucchiai d'acqua e se serve aggiungetene ancora un poco se raffreddando il caramello tende ad addensarsi troppo.

 

Difficolta: facile

ENTRA IN

Tanti vantaggi per te!

Buoni sconto

Offerte su misura

Servizi esclusivi

Registrati

Non sei ancora registrato?

REGISTRATI ORA

La registrazione è completamente gratuita e ti dà diritto a numerose inziative e offerte riservate agli utenti registrati!