• Negozi
  • Le nostre marche
  • Carta Club
  • Novità
  • Spesa e Famiglia
  • Contattaci

Impara a giocare d'anticipo

Aggiungi ai preferiti

  • Stampa

A Natale il piacere d'invitare si trasforma in un tour de force affatto divertente che si unisce alle tante fonti di stress del periodo. La soluzione sono i piatti che si possono preparare prima

Il periodo che va da inizio dicembre al 1° gennaio e per molti una sorta di incubo che si rinnova ogni anno, dove il piacere delle feste e attenuato dalle troppe cose da fare. E se agli altri si aggiunge anche la tradizione di invitare parenti o amici per il cenone, il risultato rischia di essere devastante.

 

A MENO CHE..

A meno che si organizzi un menu furbo che possa essere pianificato  con cura e preparato poco alla volta. Insomma composto, almeno in gran parte, da pietanze che possono essere fatte in anticipo e tenute in frigorifero per qualche giorno o in freezer senza alterarsi. Ecco alcuni esempi.

 

PÂTÉ DI FEGATO

Preparazione 45 minuti piu ammollo

Ingredienti per 8 persone:

300 g di fegato di vitello; 150 g di lonza di maiale; 80 g di tettina o di lardo; 230 g di burro; 4 o 5 piccole cipolle; 2 bicchieri di cognac; 2 bicchierini di marsala; sale e pepe

Far rosolare le cipolle tagliate fini con 80 g di burro, unire una foglia d'alloro e il lardo tagliato fine; quando e sciolto aggiungere la lonza e il fegato tenuto in ammollo in acqua fredda per 2 ore. Salate, pepate, unite un bicchierino di cognac e uno di marsala e fate cuocere altri 20 minuti. Passate il tutto al mixer aggiungendo 150 g di burro,quindi incorporate il restante cognac e marsala. Versate nello stampo foderato con una striscia di carta da forno unta, livellate e mettete in frigorifero. Resiste senza problemi per qualche giorno e puo essere surgelato.   

 

TERRINA VEGETARIANA

Preparazione: 20', cottura 30'

Ingredienti per 8 persone:

1 confezione di verdure surgelate a cubetti; 3 uova marzotte (cottura 7 minuti dal bollore); 3 tuorli; 1 pugnetto di fagiolini e di punte d'asparago a tronchetti; 1/5 di panna, Parmigiano; burro; sale e pepe.

Sbollentare le verdure, scolarle, passarle al burro e insaporire con sale e pepe. Preparare una miscela di panna, tuorli d'uovo e abbondante Parmigiano grattugiato e unirvi le verdure. Ungere bene uno stampo e foderarlo con carta da forno unta, versare parte del composto, disporvi sopra le uova sgusciate e terminare col restante composto. Cuocere in forno a 200°.

 

MOUSSE DI TONNO E SALMONE

Preparazione: 30'

Ingredienti per 8 persone:

200 g di tonno sott'olio; 200 g di salmone affumicato; 70 g di burro; besciamella densa; 1/5 di panna fresca

Preparare una spuma di tonno passando al mixer il tonno con 35 g di burro e una bella cucchiaiata di besciamella. Incorporare meta della panna montata e disporre sul fondo di uno stampo rettangolare che avrete foderato con una striscia di carta da forno unta, lasciandola sporgere ai lati, livellando bene. Mettere in frigo. Preparare la mousse di salmone nel mixer con il restante burro e una cucchiaiata di besciamella. Incorporare la panna e versare nello stampo creando il secondo strato. Resiste qualche giorno in frigorifero.  

 

UN'IDEA PER IL DESSERT  

Pâté e terrine sono ottimi ma da soli non fanno un cenone, nemmeno accompagnati da un sontuoso tacchino farcito. Se tortellini in brodo (rigorosamente comprati) e panettone non vi sembrano sufficienti a completare il vostro menu ecco una simpatica soluzione per il dessert, salami di cioccolato di sapori e forme diverse,modellati per sembrare veri salumi e serviti su un tagliere di legno. Si possono preparare anche con molti giorni d'anticipo perché resistono bene in frigorifero e, all'occorrenza, si possono surgelare.

 

SALAMI DI CIOCCOLATO

Per tre salami: 300 g di zucchero a velo; 150 g di cacao amaro; 500 g di biscotti; 100 g di amaretti; 9 tuorli d'uovo; 2 bustine di vanillina, rum o essenza d'arancio.

Sbattete i tuorli con lo zucchero, unite il burro ammorbidito, il cacao e la vanillina. Trasferite un terzo del composto in una seconda ciotola e incorporatevi gli amaretti sbriciolati e 100 g di biscotti tritati grossolanamente. Amalgamate, disponete a cucchiaiate su un foglio di pellicola trasparente e formate un salame lungo e stretto, tipo felino,che metterete in frigorifero. Dividete il composto in due parti, insaporite la prima con il rum e la seconda con l'essenza d'arancio, spezzettate i restanti biscotti e uniteli ai due composto. Usate un impasto per formare tante piccole salamelle e il secondo per fare un salame grosso e tozzo che metterete in frigorifero. Estraete il primo salame e legatelo con la cordetta da cucina come si fa con l'arrosto, avendo cura di fare diversi passaggi longitudinali in modo da ottenere l'aspetto di un salame. Ripetete anche con il secondo rotolo. Conservate in frigorifero fino al momento di servire, quindi eliminate cordetta e pellicola e spennellate con zucchero a velo per mettere in evidenza i solchi lasciati dalla corda.

ENTRA IN

Tanti vantaggi per te!

Buoni sconto

Offerte su misura

Servizi esclusivi

Registrati

Non sei ancora registrato?

REGISTRATI ORA

La registrazione è completamente gratuita e ti dà diritto a numerose inziative e offerte riservate agli utenti registrati!