• Negozi
  • Le nostre marche
  • Carta Club
  • Novità
  • Spesa e Famiglia
  • Contattaci

Balconi e terrazzi in fiore, il vademecum per marzo e aprile

Aggiungi ai preferiti

  • Stampa

Con l'inizio della primavera arriva il momento piu atteso da tutti gli amanti del giardinaggio, quello in cui finalmente bisogna iniziare a darsi da fare intorno a vasi e piante per garantire una perfetta rinascita primaverile

IL VADEMECUM DEL POLLICE VERDE


Via le protezioni


Marzo: appena il tempo e stabilizzato e non c'e piu timore di gelate tardive, eliminate le protezioni invernali, siano esse serrette, sacchi di plastica o semplici pacciamature.


 


Rinnovate il terriccio


Marzo: verificate se ci sono piante che necessitano di reinvaso e nel caso procedete. Per tutte le altre limitatevi ad asportare lo strato superiore di terriccio indurito, con l'aiuto di una paletta, e sostituitelo con terriccio nuovo.


Aprile: ricordarsi di smuovere periodicamente il terriccio superficiale di tutti i vasi, in modo da impedire che si formi una crosta che ostacola l'assorbimento dell'acqua.


 


Potate e ripulite


Marzo: potate le piante che lo richiedono (vedi pagina precedente) e ripulite tutte le altre eliminando rami e foglie secche.


Aprile: eliminate, strappandoli alla base, i succhioni delle rose (vale a dire i getti che si formano al di sotto del punto di innesto). Potate eventuali piante precoci gia sfiorite. Per le siepi procedete a regolari potature di contenimento per mantenere la forma o a potature piu profonde se serve rinfoltire.


 


Concimate


Marzo: somministrate a tutte le piante un concime, organico o chimico, del tipo a lenta cessione. Aprile: e il momento di iniziare a integrare l'acqua di innaffiatura per vasi e cassette con concime liquido.


 


Innaffiate


Da marzo: e anche ora di ricominciare ad innaffiare con maggiore regolarita, fornendo l'acqua in quantita e con frequenze crescenti via via che aumentano le temperature.


 


Controllate i parassiti


Da marzo: e gia ora di iniziare a tener d'occhio eventuali parassiti per poter intervenire in modo tempestivo.Controllate in particolare boccioli,nuovi getti e la pagina inferiore delle piante.


ENTRA IN

Tanti vantaggi per te!

Buoni sconto

Offerte su misura

Servizi esclusivi

Registrati

Non sei ancora registrato?

REGISTRATI ORA

La registrazione è completamente gratuita e ti dà diritto a numerose inziative e offerte riservate agli utenti registrati!